CROAZIA Crociere Coste e Isole dell'Adriatico
miniguida hotels, villaggi, appartamenti e case vacanza

primosten

offerte speciali di stagione | tours e viaggi in compagnia | condizioni generali | homepage catalogo on line

MENU:
> Homepage Catalogo On Line
> Croazia miniguida
>

CROCIERE ESTATE 2022
- Baia delle Isole del Quarnero
- Isole Dalmazia Meridionale


map

CROCIERE LUNGO LA COSTA ADRIATICA E ISOLE DELLA CROAZIA

KL1 - Crociera Classica 8 giorni:  Baia delle Isole del Quarnero (Kvarner)
Percorso: Opatija – Krk – Rab – Zadar – Molat o Olib – (Ilovik) Mali Lošinj – Cres – Opatija

Il Golfo del Quarnero custodisce isole di bellezza e diversità uniche. Intraprendi un viaggio di scoperta, trascorri otto giorni indimenticabili navigando nell'Adriatico settentrionale da un'isola all'altra. Assapora la deliziosa cucina, goditi panorami meravigliosi, immergiti nell'acqua di mare più pulita e lascia che la tranquillità soddisfi la tua anima e acui i tuoi sensi. Ogni giorno avrai la possibilità e abbastanza tempo libero per esplorare una nuova isola, scoprire chiese antiche, vari monumenti storici e sentire l'autentico stile di vita delle piccole isole

IN RISALTO: Nuoto in spiagge appartate, organi marini di Zara, campanili di Arbe, giardino profumato di Lussino

KL2 - Crociera Classica 8 giorni: Isole della Dalmazia Meridionale
Percorso: Spalato - Makarska - Mljet - Dubrovnik - Šipan / Trstenik - Korčula - Hvar - (Bol) Spalato

Fai le valigie e sali a bordo! La Dalmazia meridionale nasconde molte gemme in attesa di essere esplorate da avventurieri, cercatori di natura intatta e spiagge incredibilmente belle, amanti del vino e appassionati di storia. La perfetta combinazione di cultura e avventura assicura che nessun viaggiatore se ne vada senza un sorriso sul viso, foto straordinarie sui telefoni e ricordi felici che durano per sempre.

IN RISALTO: Nuoto in spiagge appartate, Dubrovnik, Hvar, parco nazionale di Mljet, Zip line opzionale sul canyon del fiume Cetina, degustazione di vini opzionale a Korčula

MINIGUIDA DELLA CROAZIA
Città d'Arte, Parchi Nazionali e Riserve naturali

CROAZIA
Brevi informazioni turistiche su le maggiori città d'arte, hotel, villaggi, case vacanza e crociere lungo la costa e isole della Croazia.

dubrovnik cavtat crociere hvar lesina korcula ciovo
mali milna makarska losinj krk costa opatja porto
ponte krk colosseo arco porec primosten rovigno
rab fiume nave trogir kornati tramonto

La Croazia è una repubblica parlamentare e fa parte e Stato indipendente dell'Unione europea, confina a nord con la Slovenia, a nord-est con l'Ungheria, a est con la Serbia, a sud con la Bosnia ed Erzegovina e il Montenegro, a ovest è affacciata sul mare Adriatico.
La capitale è Zagabria e si trova in una regione interna della Croazia.
E' attraversata da una catena montuosa nella parte centrale: le Alpi Dinariche, che dividono il bacino del Danubio dal mare Adriatico.
La sua lunga fascia costiera: 5.835 km dall'Istria a Dubrovnik, comprende 1244 isole di cui circa 50 abitate.  Con con 8 parchi nazionali e quasi 100 parchi naturali e riserve, le aree protette della Croazia coprono il 9% del paese. Le Città d'arte : Con le loro numerose attrazioni storiche e culturali le tre principali città croate, Zagabria, Dubrovnik e Spalato, sono mete ideali per un weekend o una vacanza breve in qualsiasi periodo dell'anno.

ZAGABRIA

cattedrale teatro zagabria zagabria

La città di Zagabria , capitale della Croazia, sulla soglia storica e politica tra Oriente e Occidente, illustra lo spirito continentale e mediterraneo della nazione che guida. Zagabria è il centro culturale, scientifico, economico, politico e amministrativo della Repubblica di Croazia ed è sede del Parlamento, del governo e del presidente croato. La sua favorevole posizione tra la pianura pannonica, il confine delle Alpi e la catena dinarica le ha permesso di diventare un punto di passaggio per le comunicazioni internazionali di massa.
La città è protetta dai freddi venti del nord dalla montagna di Medvednica e si apre al resto del mondo grazie a un'ampia pianura e al fiume Sava. Zagabria, con una popolazione di quasi un milione, contiene quasi un quarto dell'intera popolazione della Croazia.
Zagabria come la conosciamo oggi, vale a dire il suo centro storico, risale al Medioevo, e gli insediamenti su due colli: il secolare Gradec, oggi conosciuto come Città Alta; e Kaptol ecclesiastico. A metà del XIII secolo i tartari devastarono l'Ungheria e il loro re Béla IV fuggì a Zagabria dove i suoi cittadini gli fornirono un rifugio. In segno di gratitudine, nel 1242 Béla diede a Gradec uno statuto proclamandola città reale libera. La sua generosità è simbolicamente rievocata ogni giorno dallo scoppio dei cannoni a mezzogiorno dalla torre Lotrščak che domina il centro di Zagabria.

DUBROVNIK

panoramiac centro borgo dall'alto

La storia orgogliosa e turbolenta di Dubrovnik risale al VI secolo e ci sono molte ragioni per cui la città è conosciuta come "la perla dell'Adriatico". La città ha subito gravi danni durante la guerra d'indipendenza croata (1991-1995) ma è riuscita con orgoglio a risollevarsi e ripristinare la sua grandezza.
Passeggia lungo lo Stradun, la passeggiata preferita e il luogo di incontro, la strada principale che va dal centro storico da Pile alla Porta di Ploče e non perdere una passeggiata lungo le imponenti mura fortificate di Dubrovnik. È uno dei complessi fortificati meglio conservati d'Europa. Le mura lunghe 1940 metri racchiudono cinque forti e sedici torri e bastioni, quindi concediti almeno un'ora per percorrerne l'intera lunghezza.
Durante il XIV e il XV secolo Dubrovnik fu il centro marittimo e mercantile più significativo dell'Adriatico, insieme a Venezia e Ancona. Per saperne di più sulla sua storia e tradizione dovresti visitare il Museo Etnografico, il Museo Storico e Culturale o il Museo Marittimo. Merita una visita anche il Monastero Francescano con la farmacia più antica d'Europa.

SPALATO

diocleziono san domino panoramica porto

Spalato è la seconda città più grande della Croazia e capitale della Dalmazia, conosciuta nel mondo per il suo palazzo di Diocleziano di 1700 anni, il monumento della tarda antichità meglio conservato al mondo.
Questa città di 1700 anni ti affascinerà con la sua storia, cultura e stile di vita. L'impianto del Palazzo Romano delinea il cuore della città, e oggi questo è il luogo dove le persone vivono, socializzano e fanno affari. Dal peristilio, la piazza principale del Palazzo, è possibile visitare le imponenti Sottostrutture del Palazzo di Diocleziano, salire sul campanile della Cattedrale di St. Duje (San Domino) per una vista mozzafiato sui tetti della Città Vecchia e sulle isole vicine o entrare nella Cattedrale (una delle più piccole nel mondo) e il Tempio di Giove.

PARCHI NAZIONALI IN CROAZIA

 Laghi di Plitvice

 laghi cascate battello

Il parco nazionale dei laghi di Plitvice (in croato Nacionalni park Plitvička jezera) è un'area naturale protetta, nel complesso montuoso di Lička Plješivica, in un territorio di fitte foreste, ricco di corsi d'acqua, laghi e cascate.
Il parco occupa una superficie di 33.000 ettari e comprende 16 laghi in successione, collegati fra loro da cascate. All'interno del parco si trovano anche numerose grotte di cui solo una piccola parte è agibile.

 Isole Brioni

Le isole Brioni (in croato Brijuni) sono un piccolo arcipelago croato nel mare Adriatico, composto da quattordici isole che si estendono complessivamente per 8 km².
Come testimoniano i resti delle antiche ville, le Brioni ospitarono insediamenti dei romani che le utilizzarono principalmente per l'estrazione di materiali da costruzione.
La storia delle isole Brioni è sempre stata collegata a quella della vicina Pola. Appartennero fin dal Medioevo alla Repubblica di Venezia e la pietra proveniente dalle isole fu impiegata per erigere ponti e palazzi a Venezia.

 Isola Mljet - Parco Nazionale

meleda attracco

Isola Mljet (Meleda) è un'isola della Dalmazia meridionale, situata a sud della penisola di Sabbioncello (Pelješac). Con Curzola e l'arcipelago di Lagosta fa parte delle isole Curzolane. L'isola è quasi interamente ricoperta di boschi. All'interno dell'area del parco, si trovano due laghi di acqua salata, collegati tra loro da uno stretto canale dove il flusso e riflusso delle maree crea dei singolari giochi di corrente; sul fondale del lago Piccolo (Malo jezero) si trova una delle maggiori concentrazioni conosciute di Pinna nobilis. Nel lago Grande (Veliko jezero) si trova un'isola interamente occupata dal monastero di Santa Maria di Meleda.

 Parco nazionale Velebit settentrionale

Il parco nazionale del Velebit settentrionale (Sjeverni Velebit) è il più giovane parco nazionale della Croazia. Fu fondato nel 1999 ed è attivo dal settembre dello stesso anno. Si sviluppa per 109 km² nella parte settentrionale dei monti del Velebit, la più grande catena montuosa della Croazia interamente protetta da un parco naturale, un'area protetta con vincoli minori.

 Arcipelago delle Kornati

isole cornati escursioni

Le isole Incoronate (Kornati in croato) sono un arcipelago dell'Adriatico, situato di fronte alla Dalmazia, è l'arcipelago con il maggior numero d'isole dell'intero Mediterraneo, infatti è composto da 147 tra isole, isolotti e grossi scogli. Amministrativamente l'arcipelago ricade sotto la giurisdizione della regione di Sebenico e Tenin, non ha insediamenti permanenti.

 Parco nazionale di Paklenica

Parco nazionale di Paklenica, nella zona meridionale del Velebit. Il canyon del fiume carsico Paklenica è un parco nazionale in Croazia. Si trova vicino a Starigrad, nella Dalmazia settentrionale, sulle pendici meridionali del monte Velebit, non lontano da Zara. Contiene due canyon, Mala e Velika Paklenica. Oggi non c'è acqua che scorre attraverso Mala Paklenica

Parco nazionale del Risnjak

 Parco del monte Risnjak

Il parco nazionale del Risnjak (in croato, Nacionalni park Risnjak) è parco nazionale della Croazia. Si trova nell'altopiano del Gorski Kotar, la zona più montuosa e boscosa del paese, a circa 15 km nell'entroterra dal Mare Adriatico. Il parco copre un'area di 63,5 chilometri quadrati compresa la parte centrale del Risnjak ed il massiccio Snježnik nonché la zona sorgiva del fiume Kupa

Parco nazionale Krka

national park cascate scardona

Il parco nazionale della Cherca (Krka in croato) è un'area naturale protetta della Croazia istituita nel 1985. Si trova nella regione di Sebenico e Tenin, in Dalmazia. Il parco noto per le sue cascate confina anche con la cittadina di Scardona (Skradin), che del parco rappresenta anche l'ingresso principale.

Credit: Wikipedia - Katarina Line - Pixabay

 
Serapea viaggi  - Via XXIV Maggio,43 - FORMIA (LT) Tel +39 (0) 771 771632 - serapea@serapea.it