Scozia miniguida
Edimburgo, Glasgow, Aberdeen - Hotels, Tours garantiti in ligua italiana

Stalker

immagini della scozia | offerte speciali di stagione | condizioni generali | homepage catalogo on line ...seguici su  facebook

MENU:
> Homepage Catalogo On Line
> Offerte Speciali di Stagione
> Irlanda
> Tours, Viaggi in Compagnia

:: TOUR CLASSICO DELLA SCOZIA
:: TOUR DELLA SCOZIA SCONOSCIUTA


BOOKMARKS:
- la scozia miniguida
- edimburgo
- edinburg military tattoo
- glasgow
- aberdeen
- informazioni utili hotels
- brevi cenni di storia
- geografia
- immagini della Scozia
- la Scozia su youtube
glasgow

SCOZIA
...tours della Scozia con partenze garantite, miniguida delle maggiori città informazioni utili.

Rimarrete affascinati dall’accoglienza scozzese, dai paessaggi selvaggi e romantici, dall’allegria dopo qualche bicchierino di whisky! dagli imponenti castelli e i loro leggendari abitanti.. spesso dai tragici destini, con storie di presenze misteriose! ma il mistero dei misteri rimane sicuramente il famoso Nessie: è imperdibile una visita al Loch Ness e la crociera sul lago.. chissà che qualcuno non trovi la risposta che da anni si cerca!

bandieraLa Scozia è una delle nazioni costitutive del Regno Unito.Occupando più di un terzo dell'isola della Gran Bretagna nella parte settentrionale dell'isola, la Scozia confina con l'Inghilterra a sud ed è circondata dall'Oceano Atlantico, in particolare il Mare del Nord ad est, e il Canale del Nord e il Mare d'Irlanda a sud-ovest.
Oltre alla parte situata sull'isola principale, il suo territorio comprende più di 790 isole minori, incluse le isole settentrionali (Orkney e Shetland) e le Ebridi. ISOLA DI ARRAN Arran o Isola di Arran è la più grande isola del Firth of Clyde, in Scozia, e con un'area di 432 km² è la settima più grande isola scozzese.

Edimburgo, capitale della nazione e seconda città della Scozia, è stata il centro dell'Illuminismo scozzese del XVIII secolo che ha trasformato la Scozia in una delle potenze commerciali, intellettuali e industriali dell'Europa. Glasgow, la maggiore città della Scozia, fu un tempo una delle principali città industriali a livello mondiale, ed oggi sorge al centro della conurbazione della Greater Glasgow. Le acque scozzesi consistono in una grande porzione dell'Atlantico settentrionale e del Mare del Nord e contengono le maggiori riserve di petrolio dell'Unione europea. Ciò ha fatto sì che Aberdeen, la terza città della Scozia, ottenesse il titolo di capitale europea del petrolio. ...immagini della scozia

EDIMBURGO
castello victoria
Edimburgo capitale della Scozia dal 1437 e sede del suo nuovo parlamento dal 1999. La città è situata sulla costa orientale della Scozia e sulla riva meridionale del Firth of Forth, a circa 70 km ad est di Glasgow.
La città sorge su di una serie di colline. Le parti storiche della città (Old e New Town), insieme al castello, nel 1995 sono state dichiarate patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.
castello
La capitale scozzese è una delle città più visitate della Gran Bretagna con circa 2 milioni di turisti l'anno e a questo successo contribuisce anche il Festival di Edimburgo, che si tiene ogni anno ed è accompagnato da numerose manifestazioni collaterali.
La città sorge su 7 colli. I punti più alti sono: Arthur's Seat, Castle Rock dove si trova il castello, Calton Hill, Corstorphine Hill, Braid Hills, Blackford Hill e Craiglockhard Hill.
Il centro storico di Edimburgo è diviso a metà da Princes Street e dagli omonimi giardini. La via è la più frequentata della capitale per il passeggio e per gli acquisti. Nella parte meridionale il panorama è dominato dal Castello di Edimburgo (Edinburgh Castle), situato su un cono vulcanico, e dalle costruzioni della Old Town mentre sulla parte settentrionale si affaccia la New Town.

Edinburgh Military Tattoo
tattoo parata
L'Edinburgh Military Tattoo è una parata militare che si svolge, sulla grande spianata del Castello di Edimburgo, durante il mese di agosto.E' molto popolare e le serate più importanti vengono trasmesse in diretta sulla BBC. Questa importante parata ricorre, per attrarre molti turisti, in contemporanea al Festival di Edimburgo, è la più grande manifestazione teatrale al mondo e si svolge dal 1947 nelle ultime tre settimane di agosto. Gli artisti accorrono da tutto il mondo: si possono incontrare ballerine giamaicane, patrioti americani e ovviamente non mancano le cornamuse scozzesi. Spettacolari sono anche i fuochi artificiali e gli spari dei cannoni costruiti a ritmo di gara da due squadre contendenti.

GLASGOW
malmaison cattedrale
Glasgow è la più grande città della Scozia e la quarta più grande del Regno Unito e, come risulta dal censimento del 2011, è la città scozzese con la più alta densità di popolazione, con 3.395 abitanti per chilometro quadrato. Si trova sul fiume Clyde, nelle Lowlands centro-occidentali del paese. È la capitale economica della Scozia, nonché la terza città britannica per numero di turisti stranieri dopo Londra ed Edimburgo. La Glasgow city è una delle 32 aree amministrative della Scozia dalla riforma del governo locale del 1999 (prima di tale riforma la città era il capoluogo della regione di Strathclyde).
La Glasgow Central Station è tra le principali stazioni della Gran Bretagna. Gli abitanti della città sono indicati come Glaswegians.
armadillo
Glasgow è cresciuto da un piccolo insediamento rurale sul fiume Clyde fino a diventare uno dei più grandi porti del mondo. Espandendosi da borgo vescovile e reale medievale, con la fondazione della quarta più antica università della Gran Bretagna, l'Università di Glasgow nel 1451, divenne un importante centro dell'Illuminismo scozzese nel XVIII secolo. Dal XVIII secolo la città è cresciuta anche come uno dei principali hub della Gran Bretagna per il commercio transatlantico con il Nord America e nelle Indie Occidentali.
Con l'inizio della rivoluzione industriale, la popolazione e l'economia di Glasgow e delle regioni circostanti si espansero rapidamente fino a diventare uno dei centri preminenti mondiali di prodotti chimici, tessili e d'ingegneria, in particolare nella cantieristica navale e industria ingegneristica navale, fabbricando molte navi innovative e famose. Glasgow fu conosciuta come la "seconda città dell'Impero Britannico" per gran parte dell'era vittoriana e del periodo edoardiano. Oggi è uno dei primi dieci centri finanziari d'Europa ed è sede di molte delle aziende leader della Scozia. Glasgow è anche classificata come la 57esima città più vivibile al mondo.

ABERDEEN
panorama wallace
Aberdeen è la terza città più popolosa della Scozia e una delle sue 32 divisioni amministrative. Viene soprannominata la Città di Granito o la Città d'Argento. Dalla metà del XVIII alla metà del XX secolo gli edifici di Aberdeen sono stati edificati utilizzando il granito grigio estratto da cave locali, le cui inclusioni di mica scintillano al sole. La città si affaccia sul mare per un lungo tratto con coste sabbiose. Dalla scoperta del petrolio del Mare del Nord negli anni settanta, si è guadagnata altri soprannomi quali Capitale europea del petrolio e Capitale europea dell'energia.
L'area geografica su cui sorge Aberdeen è stata colonizzata da almeno 8000 anni, ovvero quando vennero edificati dei villaggi preistorici alla foce dei due fiumi Dee e Don.
union
Nel 1319, Aberdeen ricevette dal Partito Nazionale Scozzese lo status di Borgo Reale (in inglese "Royal Burgh"), con conseguente trasformazione economica della città. Le due università cittadine, l'Università di Aberdeen, fondata nel 1495, e l'Università Robert Gordon, cui fu riconosciuto lo status di Università solo nel 1992, hanno reso Aberdeen il centro educativo più importante del nordest della Scozia. Le tradizionali industrie conserviera, cartaria, cantieristica e tessile, sono state soppiantate dall'industria petrolifera e dall'attività portuale. L'eliporto di Aberdeen è uno dei più attivi di tutto il mondo; il porto è il più grande di tutto il nordest scozzese. Aberdeen ha conquistato il premio Gran Bretagna in Fiore battendo dieci volte il record, e ospita il Festival Internazionale Giovanile di Aberdeen, un evento di portata internazionale che attrae fino a 1000 delle più quotate compagnie giovanili mondiali nelle arti performative.

INFORMAZIONI UTILI PER IL TURISTA
...youtube filmati sulla Scozia

HOTELS: Al di fuori delle grandi città (Edimburgo, Glasgow), gli hotel in Scozia sono in stile tradizionale e in molti casi sono hotel basici e standard; spesso non hanno ascensore oppure hanno un solo ascensore molto piccolo.
Hotel a Fort William: gli hotel a Fort William sono hotel tradizionali e spesso a conduzione familiare, e lo standard puó risultare inferiore rispetto ad altre zone della Scozia
Gli hotel in Scozia spesso non dispongono di camere triple oppure non hanno un numero elevato di camere triple, e spesso sono formate da un letto matrimoniale e un letto singolo. Alcuni hotel poi applicano lo stesso prezzo per persona in tripla e in doppia.

CUCINA SCOZZESE: La varietá della cucina scozzese é piuttosto limitata.
Si prega di notare che la Scozia non é rinomata per la sua gastronomia la cucina scozzese é molto semplice e basica, con pochi piatti basati soprattutto su salmone, merluzzo e branzino per le portate di pesce (che sono i pesci più comuni nei mari e nei fiumi scozzesi) e su pollo, manzo e maiale per le portate di carne. Il piatto principale é sempre accompagnato da verdure. e la maggior parte delle volte le verdure sono semplicemente bollite.

... UN PO' DI STORIA
Il Regno di Scozia emerse come stato indipendente e sovrano nell'Alto Medioevo e continuò ad esistere fino al 1707. La nazione entrò in un'unione personale con i regni di Inghilterra e Irlanda a seguito della successione di Giacomo VI ai troni inglese e irlandese nel 1603; in seguito, il 1º maggio 1707, la Scozia entrò in una unione politica con l'Inghilterra, creando un unico Regno di Gran Bretagna. Questa unione fu il risultato del Trattato di Unione firmato nel 1706 e tradotto in legge dai Parlamenti di entrambe le nazioni, nonostante l'opposizione popolare e i disordini anti-unionisti ad Edimburgo, Glasgow e ovunque nel Regno di Scozia. La Gran Bretagna stessa, in seguito, entrò in unione politica con l'Irlanda il 1º gennaio 1801, per creare il Regno di Gran Bretagna e Irlanda. Il sistema legale della Scozia è rimasto separato da quello di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord, e la Scozia costituisce una giurisdizione separata nel diritto pubblico e privato. L'esistenza continua di istituzioni legali, educative e religiose distinte da quelle del resto del Regno Unito, hanno contribuito alla continuazione della cultura e dell'identità nazionale scozzese fin dall'unione del 1707.Nel 1999 fu re-istituito un parlamento locale, il Parlamento scozzese, con autorità su molti ambiti di politica interna, a seguito di un referendum nel 1997. Nel maggio 2011 il Partito Nazionale Scozzese ha ottenuto la maggioranza assoluta al Parlamento scozzese; di conseguenza il 18 settembre 2014 si è tenuto un referendum sull'indipendenza dal Regno Unito. L'esito è stato favorevole agli unionisti con il 55,3% dei voti. La secessione dal Regno Unito è perciò sfumata.
La Scozia è membro del Consiglio Britannico-Irlandese, e dell'Assemblea Parlamentare Britannico-Irlandese, e partecipa inoltre all'accordo di Common Travel Area.La Scozia è rappresentata nell'Unione europea e al Parlamento europeo da sei eurodeputati.

GEOGRAFIA
La Scozia ha una superficie di 78.764 km², comparabile con quella della Repubblica Ceca. Si estende fra le latitudini di Bergen (Norvegia) a nord e Flensburg, in Germania sul confine danese, a sud. A Sud il confine con l'Inghilterra, unico confine terrestre, va da Gretna Green a ovest a Berwick-upon-Tweed a est. A Nord e a Ovest è bagnata dall'Oceano Atlantico, a Est dal mare del Nord. La lunghezza massima del paese – tra Capo Wrath e Mull of Galloway – misura 360 km, la larghezza massima – tra Ardnamurchan Point, nella penisola di Ardnamurchan, a O e Peterhead a E – 225 km. Dal punto di vista fisico si può dividere la Scozia in tre parti:

mapLe Highlands sono una zona montuosa coperta di brughiere. Al largo della loro costa settentrionale si trovano le isole Orcadi e Shetland. Di fronte alla costa occidentale sono raggruppate le Ebridi. La costa delle Highlands è frastagliata da fiordi (Moray Firth, Firth of Tay, Firth of Forth, Firth of Clyde) che penetrano in profondità nell'interno.
Un avvallamento lungo e profondo, il Glen Mor o Great Glen, che va dal Firth of Lorne al Moray Firth separa le Highlands nordoccidentali dai Monti Grampiani. Per quasi tutta l'estensione del Glen si estendono i lunghi laghi di Ness (Loch Ness) e Lochy (Loch Lochy) che, congiunti tra loro e col mare dal Canale di Caledonia, mettono in comunicazione l'Atlantico col mare del Nord. Il gruppo dei Cairngorms, con la cima Macdhui (Ben Macdhui) (1312 m) è il rilievo più importante dei Grampiani. Il Ben Nevis (1345 m) è il monte più alto della Gran Bretagna.
Le Lowlands sono formate dalle valli dei fiumi Tay, Forth e Clyde. Questa è la regione più abitata e più industrializzata del paese – i tre quarti degli Scozzesi vivono qui. Le Lowlands confinano a N con gli Ochil Hills, i contrafforti meridionali delle Highlands, e a S coi Pentland Hills e i Lammermuir Hills, i primi rilievi delle Uplands.

Le Uplands sono una regione montuosa ma meno brulla delle Highlands. Le vette più alte sono il Merrick (843 m), il Rhinns of Kells (816 m) e il Cairnsmore of Carsphain (786 m).

I fiumi principali della Scozia sono il Clyde (157 km), lo Spey (155 km), il Tweed (145 km), il Dee (140 km), il Tay (198 km) e il Forth (80 km). Tutti tranne il Clyde sfociano nel mare del Nord. I laghi principali sono Loch Lomond e Loch Awe a O, Loch Tay, Loch Rannoch e Loch Ericht nei Grampiani, Loch Lochy e Loch Ness nel Glen Mor, Loch Maree e Loch Shin vicino alla costa settentrionale. Le coste sono per la maggioranza alte e frastagliate, arrivando anche a 430 m di altezza a Santa Kilda, fino a un centinaio di anni fa regno indipendente.Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

tartan
Serapea viaggi  - Via XXIV Maggio,43 - FORMIA (LT) Tel +39 (0) 771 771632 - N° verde 800 - 920 942 serapea@serapea.it